CGV

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA VIBROSTOP

Art.1)Ambito di applicazione

Le presenti Condizioni Generali di Vendita (di seguito “CGV”) disciplinano tutti i contratti di fornitura stipulati tra la Vibrostop Srl, con sede in Via Savona 125, Milano (di seguito“Venditore”) e il soggetto acquirente (di seguito “Acquirente” o “Cliente”).

Le presenti CGV prevalgono, in ogni caso , su quelle eventualmente apposte dall' Acquirente sull’ordine e/o su qualsiasi altro documento o comunicazione. Le Condizioni Generali eventualmente predisposte dal Cliente non saranno vincolanti per il Venditore neppure per effetto di tacito consenso.

Il conferimento dell’ordine comporta, pertanto, l’accettazione integrale delle presenti CGV. Il Venditore si riserva il diritto di aggiungere, modificare, o eliminare qualsiasi revisione delle presenti CGV, allegando tali variazioni alle offerte ovvero a qualsivoglia corrispondenza inviata per iscritto all'Acquirente.

Art.2) Formazione del contratto e validità dell’offerta

La vendita dovrà ritenersi conclusa con l’accettazione da parte dell’Acquirente dell’offerta e con la conferma dell’ordine da parte del Venditore, entrambe effettuate per iscritto, anche a mezzo e-mail o fax. Le offerte di vendita formulate dal Venditore hanno una validità di 60 giorni decorrenti dalla formulazione delle stesse e limitatamente all’integrale fornitura di quanto nelle stesse quotato; l'ordine di quantitativi inferiori a quelli offerti farà decadere la validità dell'offerta. Decorso il suddetto termine l’offerta di vendita non avrà più alcuna validità.

Le offerte fatte da agenti, rappresentanti ed ausiliari di commercio del Venditore, non sono impegnative e vincolanti per quest’ultima fino a quando non siano confermate per iscritto dal Venditore stesso. Gli Ordini regolarmente accettati dal Venditore non potranno essere annullati dal Cliente senza il consenso scritto del Venditore.

Art.3) Prezzi

I prezzi dei Prodotti si riferiscono al listino prezzi in vigore al momento dell’accettazione dell’offerta di vendita da parte dell’Acquirente o all’emissione della conferma d’ordine da parte del Venditore.

Riduzioni di prezzo e quotazioni di Prodotti non a listino saranno efficaci previo accordo scritto tra l’Acquirente e la Direzione Commerciale del Venditore.
Il Venditore si riserva il diritto di modificare unilateralmente, previa comunicazione scritta, il listino prezzi in vigore, nell’eventualità in cui si verifichino  aumenti di costo delle materie prime e degli oneri fiscali

Art. 4)Modalità di Pagamento

I pagamenti dovranno essere effettuati in conformità alle relative indicazioni contenute nell’offerta di vendita o nella conferma d’ordine.

In assenza di indicazioni, vale quanto segue:

a) Fornitura minima €. 50,00.

b) Prima fornitura: Contrassegno, Contanti, Bonifico Bancario Anticipato, Carta di Credito (Visa/MC).

c) Successive forniture:

  • Per commesse inferiori a €. 250,00: Contrassegno, Contanti, Bonifico Bancario Anticipato, Carta di Credito (Visa/MC). Per commesse superiori ad €. 250,00: pagamento Ricevuta Bancaria 60 gg. d.f. f.m.

Qualsiasi ritardo o irregolarità nei pagamenti attribuisce al Venditore il diritto di:

a) sospendere le forniture in corso, anche se non relative al pagamento in questione;
b) variare le modalità di pagamento e di sconto per le forniture successive, anche richiedendo il pagamento anticipato o l’emissione di ulteriori garanzie; c) richiedere, a decorrere dalla data di scadenza prevista per il pagamento e senza necessità di formale messa in mora, gli interessi moratori sulla somma ancora dovuta, nella misura del tasso previsto dalle norme di legge attualmente in vigore per le transazioni commerciali (in particolare il D.lgs. 231/2002 e successive integrazioni), fatta salva in ogni caso la facoltà del Venditore di chiedere il risarcimento del maggior danno subito.
Inoltre nei suddetti casi, ogni somma dovuta a qualsiasi titolo al Venditore diventa immediatamente esigibile. L’Acquirente sarà tenuto al pagamento integrale dei prodotti anche nel caso in cui sorgano eccezioni, contestazioni o controversie che verranno definite solo successivamente alla corresponsione di quanto dovuto. L’acquirente rinuncia preventivamente a chiedere la compensazione con eventuali crediti, comunque originatisi, nei confronti del Venditore. Il Venditore inoltre si riserva di modificare le condizioni di pagamento in ogni momento quando, a propria discrezione, le condizioni finanziarie del cliente o le registrazioni dei pagamenti suggerissero tali cambiamenti.

Art. 5) Riserva di proprietà

I Prodotti consegnati all’Acquirente restano di proprietà del Venditore sino al momento dell’integrale pagamento del prezzo pattuito. La riserva di proprietà non influirà in alcun modo sul passaggio dei rischi.

Fino al completo pagamento del Prodotto, l’Acquirente verrà considerato come semplice detentore del prodotto e di conseguenza dovrà custodirlo con la diligenza richiesta dall’art. 1768 c.c. Fino al momento del trasferimento della proprietà all’Acquirente, il Prodotto non potrà essere alienato, venduto o ceduto in nessun modo, né essere consegnato in pegno o in garanzia; in caso contrario il Venditore si riserva il diritto di recedere dal contratto con effetto immediato, fatta salva la facoltà di esercitare azioni sia in sede civile che penale.

 Art. 6) Termini di consegna

Il Venditore consegnerà i Prodotti franco fabbrica (EX WORKS, Incoterms® 2010), salvo diversamente concordato. La merce viaggia a spese, rischio e pericolo dell' Acquirente.

La consegna dovrà avvenire entro il termine indicato nell’Ordine come accettato nella conferma d’ordine, espresso in giorni di calendario.I termini di consegna sono indicativi e non sono termini essenziali ai sensi dell’art. 1457 del Codice Civile e, in ogni caso, non includono i tempi di trasporto. Il Venditore non sarà considerato responsabile dei ritardi o della mancata consegna ascrivibili a circostanze ad esso non imputabili, quali a titolo meramente esemplificativo e senza pretesa di esaustività:

a)      dati tecnici inadeguati o imprecisioni o ritardi del Cliente nella trasmissione al Venditore di informazioni o dati necessari alla spedizione dei Prodotti;

b)      difficoltà nell’ottenere rifornimenti delle materie prime;

c)      problemi legati alla produzione o alla pianificazione degli ordini;

d)     scioperi parziali o totali, mancanza di energia elettrica, calamità naturali, misure imposte dalle autorità pubbliche, difficoltà nel trasporto, cause di forza maggiore, disordini, attacchi terroristici e tutte la altre cause di forza maggiore;

e)      ritardi da parte dello spedizioniere.

In ogni caso, il verificarsi di alcuni degli eventi sopra elencati non darà diritto al Cliente di richiedere il risarcimento degli eventuali danni o indennizzi di alcun genere.

Art. 7) Variazioni degli ordini

Qualsiasi variazione o deroga agli ordini confermati dal Venditore non saranno validi se non concordati con lo stesso per iscritto. Il cliente dovrà notificare immediatamente al Venditore ogni errore od omissione nelle condizioni di pagamento e nei prezzi contenuti nel documento di accettazione dell'ordine.

Art. 8) Garanzia e reso

Il Venditore garantisce che i Prodotti forniti corrispondono per qualità e tipo a quanto stabilito nel contratto e che gli stessi sono esenti da vizi che potrebbero renderli inidonei all'uso a cui sono espressamente destinati

In deroga agli articoli 1490 e seguenti c.c., ogni fornitura di merce è sottoposta unicamente alla presente garanzia convenzionale rilasciata dal Venditore: 5 (cinque) anni per le parti metalliche, 2 (due) anni per i corpi molleggianti in gomma, decorrenti dalla consegna dei Prodotti.

A condizione che il reclamo del Cliente sia coperto dalla garanzia e notificato nei termini di cui al presente articolo, il Venditore si impegnerà, a sua discrezione, a sostituire o riparare gratuitamente ciascun Prodotto o le parti di questo che presentino difetti di materiale o di assemblaggio tali da renderle inidonee all’uso cui sono destinate, purché ad esso imputabili.

E' ammessa una tolleranza negli scarti del 3% senza sostituzione e senza addebiti. Gli eventuali pezzi difettosi, oltre la tolleranza stabilita, potranno essere restituiti previo accordo scritto ed indicazione degli estremi della fornitura, con sostituzione o riparazione a carico del Venditore.
L’Acquirente decade dal diritto di garanzia al verificarsi di una delle seguenti condizioni:

a) Mancata osservanza delle condizioni e dei termini di pagamento, anche nel caso in cui la mancata corresponsione del prezzo alle condizioni e nei termini pattuiti si riferisca a Prodotti diversi da quelli per i quali il Cliente intende far valere la garanzia.

b) Se i vizi lamentati e inerenti il Prodotto risultino ascrivibili alla responsabilità dell’Acquirente, dei suoi dipendenti, ausiliari o di terzi comunque riconducibili alla sfera dell’Acquirente;

c) Se i vizi lamentati sono imputabili ad un utilizzo improprio o non conforme del Prodotto, ad omessa o inadeguata manutenzione, negligenza o imperizia nell’uso, a caso fortuito o forza maggiore;

d) Se prima della denuncia al Venditore l’Acquirente è intervenuto sul Prodotto in garanzia direttamente o a mezzo di soggetti terzi;

e) In ogni ulteriore ipotesi di inadempienza delle obbligazioni contrattuali a suo carico.

La garanzia non copre inoltre i difetti dovuti alla normale usura dei Prodotti per parti soggette ad usura rapida e continua.

Ogni contestazione o reclamo dovrà, a pena di decadenza, essere inoltrata al Venditore in forma scritta e con espressa ed analitica indicazione dei vizi lamentati entro e non oltre 8 (otto) giorni dalla consegna dei Prodotti se si tratta di vizi o difetti palesi, entro 8 giorni dalla scoperta in caso di vizi o difetti occulti, o non rilevabili da una persona di media diligenza.

I Prodotti oggetto di denuncia dovranno essere immediatamente inviati presso la sede del Venditore, o in qualsiasi altro luogo che quest’ultimo indicherà di volta in volta, a costi e spese a carico del Cliente, salvo diverso accordo tra le parti, al fine di consentire al Venditore l’espletamento dei necessari controlli.

In nessuna delle ipotesi previste dal presente articolo l’Acquirente potrà pretendere la risoluzione del contratto di vendita né, salvo il caso di dolo o colpa grave del Venditore, il risarcimento dei danni, diretti o indiretti, di qualsiasi natura e tipologia, quali a titolo esemplificativo, le perdite derivanti dall’inattività del Cliente o il mancato guadagno

La responsabilità del Venditore non potrà in ogni caso eccedere il valore del prodotto a cui tale responsabilità si ricollega.

Art. 9) Limiti di responsabilità

Il Venditore non è responsabile della selezione del supporto antivibrante, a meno che non sia oggetto di specifico incarico da parte dell'Acquirente. In questo caso, il Cliente si impegna a fornire tutti i dati, le informazioni e gli eventuali test richiesti dall'Ufficio Tecnico dell'Acquirente.

Il Venditore non è responsabile della consegna di prodotti che non sono conformi ai requisiti tecnici e agli standard in vigore nel Paese di destinazione del Cliente.
Art. 10) Caratteristiche del prodotto

Nello spirito di continuo miglioramento dei propri Prodotti, il Venditore si riserva di modificarne le caratteristiche generali senza l’obbligo di notificarlo all'Acquirente. La documentazione corrente è disponibile sul sito www.vibrostop.it.

Art. 11) Clausola risolutiva espressa

Il Venditore avrà facoltà di risolvere, ai sensi e per gli effetti dell’art. 1456 c.c., in qualsiasi momento, previa comunicazione scritta, il singolo contratto di Vendita nel caso di inadempimento da parte dell’Acquirente delle obbligazioni previste a suo carico dagli articoli: 3 (Prezzo dei Prodotti); 4 (Modalità di pagamento); 12 (Diritti di Proprietà Industriale e riservatezza).

Qualsiasi tolleranza da parte del Venditore nei confronti degli inadempimenti dell’Acquirente, di cui al paragrafo che precede, non comporta la rinuncia del primo ad avvalersi della presente clausola risolutiva espressa.

Art. 12) Diritti di Proprietà industriale e riservatezza:

I Diritti di Proprietà Industriale, che a titolo esemplificativo e non esaustivo includono dati, disegni e stampi, sono di totale ed esclusiva proprietà del Venditore e la loro comunicazione o utilizzo nell’ambito delle presenti Condizioni di Vendita non crea, in relazione ad essi, alcun diritto o pretesa in capo all’Acquirente. L’Acquirente si obbliga a non compiere alcun atto incompatibile con la titolarità dei Diritti di Proprietà Intellettuale.

L’Acquirente si impegna a:

a) trattare le informazioni, dati, disegni, know how, documenti ricevuti e/o appresi dal Venditore come riservati;

b) limitare l’utilizzo di tali informazioni, documenti riservati ed il relativo accesso per scopi relativi all’esecuzione del contratto;

c) non riprodurre, senza previo accordo scritto del Venditore, le informazioni e documentazione riservate.

d) riconoscere che il Venditore è l’esclusivo titolare del Marchio “Vibrostop”;

e) non utilizzare o registrare marchi simili e/o confondibili con il Marchio “Vibrostop” del Venditore;

Art.13) Imballo

I Prodotti sono consegnati in apposito involucro di cartone o pallet, che ne garantisce l’integrità.

Potrà essere concordato, per iscritto, l’utilizzo di un diverso involucro.

Art.14) Protezione dei dati personali
Ogni dato personale che viene trasmesso al Venditore verrà trattato in conformità all’informativa prevista dal Dlgs 196/2003 (legge sulla privacy).

Art. 15) Giurisdizione e foro competente
Le presenti Condizioni Generali sono regolate e interpretate in conformità alla Legge Italiana, con esclusione della Convenzione delle Nazioni Unite sulla Vendita Internazionale di Beni I (Vienna – 1980 – CISG).

Tutte le controversie, comprese quelle relative all’interpretazione, esecuzione ed alla risoluzione del contratto, saranno soggette alla giurisdizione esclusiva del Foro di Milano, anche per eventuali azioni di garanzia.

In deroga a quanto sopra stabilito, il Venditore avrà facoltà di agire presso il Foro ove ha sede l’Acquirente.

 

Vibrostop Srl a socio unico

 

 

 

GENERAL SALE CONDITIONS VIBROSTOP

Art.1)Applications

These General Sales Conditions (hereinafter called “GSC”) apply to all sales contracts stipulated between Vibrostop Srl, based in via Savona 125 Milano - Italy (hereinafter called “Seller”) and the Purchaser (hereinafter called “Customer”).

These GSC, will prevail anyway over any other condition or agreement indicated by the Customer on any order and/or any other document or communication. Seller is not bound by any Customer’s standard terms & conditions of purchase, not even through course of dealing or tacit approval.

The forwarding of a purchase order implies the total acceptance of the present GSC.

The Seller reserves the right to integrate, change or delete any version of these GSC, by including such variations in the quotations or in any other written correspondence sent to the Customer.

Art. 2) Contract definition and offer validity

The contract shall be deemed concluded with the acceptance of the offer by the Customer and with the order aknoledgement by the Seller, both submitted in writing via email or fax.

The offers of the Seller have a validity term of 60 days from their submission and limited exclusively for the complete supply the offer rates; the order of smaller quantities will lose the validity of the offer. After the mentioned period of time, the sales proposal will not be valid anymore.

Offers made and issued by the Seller's agent, representative, sales auxiliary are not binding for the Seller until they are confirmed in writing by the Seller itsself.

Orders regularly accepted cannot be canceled by the Customer without the prior written consent of the Seller.

Art.3) Prices

Product prices refer to the price list in effect at the time of acceptance of the purchase proposal by the Customer or at the time of  issuing the order confirmation by the Seller.

Abatement and offers of Products not listed in the catalogue are valid upon agreement between the Customer and the Seller's Sales Management.

The Seller has the right to unilaterally amend at any time the current price list, upon prior written notice to the Purchaser, in case that the price of raw materials increases, as well as tax burden.

Art.4)Payment methods

Payments must be made in accordance with the instructions contained in the sales offer or in the order confirmation.

Unless otherwise indicated, the following rules apply:

a) Minimum purchase: €50,00

b) First supply: prepayment by credit card (VISA, MASTERCARD), cash, bank transfer.

c) Following supplies:

  • Under €250,00: prepayment by credit card (VISA, MASTERCARD), cash, bank transfer

  • Over €250,00: cash order 60 days from invoice, letter of credit.

In the event of late payment or anomalies of payment at the agreed deadlines the Seller shall be entitled to :

a)suspend deliveries in progress, even if not related to the payment in question;

b)change the payment and discount terms for the following deliveries, even requiring to pay in advance or to issue further warranties;

c)request, from the date scheduled for the payment, interests on the outstanding sum, according to the interest rate in effect for the commercial transactions, to the extent provided for by the Decree 231/02 and subsequent integrations, except  in any case the right of the Seller to ask for compensation of the biggest damage. Furthermore, in the above mentioned cases, any sum due to the Seller at any title becomes immediately due. The Purchaser shall pay the total amount of the products even if exceptions, complaints or disputes arise, which will be defined only after having remitted the amount due.

The Customer waives in advance for any compensation with possible credits, anyhow arisen, against the Seller.

Seller reserves the right at any time to change payment terms when, in Seller’s sole opinion, Customer’s financial conditions or payment history so warrant.

Art.5) Retention of title

The Seller reserves his right of ownership of the goods sold under this agreement until the payment in full has been made.

The retention of title will not affect in any way the transfer of risks. Until full payment of the Product, the Buyer will be considered only as a possessor of the Product and therefore must keep it in perfect condition, as required by Article 1768 of the Italian Civil Code.

It has however been understood that, until the transfer of the title (ownership), the Product shall not be transferred, sold or be subjected to any other act of disposal, neither being assumed in pledge or in guaranty; otherwise the Seller shall reserve the right to terminate the sales contract with immediate effect being entitled to prosecute the Buyer by both civil and penal actions.

Art.6) Delivery terms

Delivery is understood as Ex-Works (EXW Incoterms® 2010) at the Seller’s premise, except otherwise agreed, therefore risks of the supply  and loading on the means of transport at the Purchaser’s charge.

Delivery times have effect from the order acceptance date by the Seller, expressed in calendar days. Delivery times are approximate and are not essential terms pursuant to art. 1457 of the Civil Code and, in any case, do not include transport times.

The Seller is not responsible for delays or non-delivery attributable to circumstances which are beyond its control, including for example and without limitation:

a) inadequate technical data or inaccuracies or delays in the transmission of information or data to the Seller by the Customer, necessary for the shipment of products;

b) difficulties in obtaining supplies of raw material;

c) problems related to production of the scheduling of orders;

d) total or partial strikes, power failures, natural disasters, measures imposed by public authorities, difficulties in transportation, acts of God, riots, terrorist attacks and all the other causes of force majeure;

e) delays by the courier.

Anyway, the occurrence of some of the events listed above will not entitle the Customer to claim compensation for any damage or compensation of any kind.

Art.7) Order variations

Any variations to the orders already confirmed by the Seller are subject to its prior approval in writing. The Customer shall notify immediately to the Seller any discrepancy or mistake in the payment terms or in prices listed in the Seller's order acknowledgment.

Art. 8) Warranty and goods return

The Seller guarantees that the products supplied are in accordance, both for the quality and for type, with the purchase proposal or with the order confirmation, and also that they are free from defects which could make them not suitable for the purpose to which they are addressed.

Notwithstanding the article 1490 and following of the Civil Code, each supply is subject to this standard warranty released by the Seller: 5(five) years on metallic parts, 2 (two) years on the rubber parts, from the moment the delivery has been carried out successfully.

Provided that the claim of the Buyer is within the remit of the warranty, the Seller shall undertake, at its discretion, to replace or to repair any Product or its part showing faults/defects so much that they become unsuitable for the intended use.

A tolerance in production scrap up to 3% is allowed without implying substitution or refunds. The parts of the Product above this tolerance, which have to be repaired or replaced shall be sent to the Seller’s office, upon the Seller’s written authorization to carry out the return.

Should any other event occur, warranty rights shall not be claimed:

a) Payment failure. Lack of respect to the agreed payment terms and conditions, even if failure to pay the price at the agreed terms and conditions refers to products different from those for which the Customer intends to have serviced under warranty.

b) Should the claimed defect be caused by the Customer, by his employees, associates or third parties who belong to the Customer’s environment;

c)Should the claimed defects be caused by a wrong or inadequate use of the Product, by missing or inadequate maintenance, by professional malpractice, by force majeure or unforeseen incidents.

d) Should Product interventions be carried out by the Customer or by third parties before claiming any defect to the Seller;

e)In any further case of breach of contractual obligations.

The Seller shall not be liable for non-conformity defects in the products that are due to normal wear of those parts that, by their nature, are subject to rapid and continuous wear. 

Any dispute or complaint shall be notified to the Seller, under penalty of forfeiture, in written form within 8 (eight) days of the delivery of the Products, or, in the event of faults or delivery not detectable by persons of average diligence, within 8 days of the discovery of the same. The Products about which the complaint is made must be shipped immediately to the Seller’s factory, at the Customer’s costs and expenses unless otherwise agreed upon, in order to allow the Seller the necessary checks to be made.

In no case the Customer may claim the cancellation of the contract or, except in case ofraud or gross negligence othe Seller, the Seller shall not be liable for indirect or consequential damages of whatsoever nature as, by way of example, production losses or unearned profits. 

In any case, Customer’s right to damages shall be limited to a maximum amount equal to the value of the Products showing defects or faults.

Art. 9 ) Limits of liability

The Seller is in no case responsible for the selection of the anti-vibration mount, unless specifically assigned by the Customer. In this latter case the Customer shall produce every data, information and the eventual tests required by the technical department of the Seller.

The seller is not responsible anyway for delivering goods that fail to conform to technical regulations and standards in the Customer's country.

Art.10) Product features

In the spirit of continual improvement of its own Products, The Seller reserves the right to modify at any time and without notice to the Customers the specifications and features of his products. The current documentation is available on the website www.vibrostop.it.

Art. 11) Express resolutory clause

The Seller shall have the right to cancel the Sales Contract in any moment prior written communication, in accordance and by the effects of art. 1456 of the civil code (c.c.), in the event of breach on the part of the Customer of the obligations referred to in art. 3 (Prices); 4 (Payment methods); 12 (Intellectual property and Confidentiality ).

Any tolerance to the breach of the Customer, as listed above, does not compromise any possible reference to this express clause.

Art.12) Intellectual Property Rights and confidentiality

The Intellectual Property Rights, which by way include for illustrative, yet incomplete purposes, data, technical drawings, designs and moulds, are fully and exclusively owned by the Seller and their communication or use in connection with these GSC does not entitle the Customer to any right or claim in their regard. The Customer undertakes not to take any action that is incompatible with ownership of the Intellectual Property Rights.

The Customer undertakes to:

a) treat all technical and commercial information, documents, know-how received from the Seller as confidential:

b) limit the use of such information / confidential documents and access to it for any purpose relating to the execution of this contract.

c) not reproduce, without prior written agreement with the Seller, any confidential information or document.

The Customer shall  acknowledgethat the Seller is the exclusive proprietor of the Trademark “Vibrostop”

The Customer shall refrain from using and from registering trademarks that are similar and/or that may be confused with the Trademark “Vibrostop” of the Seller.

Art.13) Packaging

Goods are delivered on adequate pallets or boxes, in order to preserve and protect the goods.

Another kind of packaging could be agreed in writing with the Seller.

Art.14)Privacy policy

Customer's personal data will be collected, used and processed by the Seller in conformity with Italian D. Lgs.196/2003

Art.15)Applicable law and place of jurisdiction

These GSC  shall be governed by and construed in accordance with the laws of Italy, under exclusion of the UNConvention on International Sale of Goods (Wien, April 11, 1980)

Any dispute relating to the interpretation, validity, implementation and/or termination of these General Terms and the individual contracts of sale regulated by them is attributed to the exclusive jurisdiction of the Court of Milan, even in case of warranty actions. By way of derogation, the Seller shall have thright to proceed before the Court of the countrthe Purchaser's registered office is located in

 

Vibrostop Srl a socio unico