Cantieri Navali

La natura stessa delle costruzioni navali realizzate prevalentemente in materiali metallici richiede una particolare attenzione nell'evitare che le sorgenti di vibrazioni presenti a bordo (motori, pompe e altri impianti) trasmettano eccessiva energia alle strutture che poi verrebbe facilmente propagata causando livelli vibratori e acustici non accettabili per il benessere dei passeggeri e/o dell'equipaggio.

Da un altro punto di vista eventuali sistemi delicati (quadri elettrici ed apparati elettronici) devono essere protetti dall'eventuale livello vibratorio presente nell'ambiente, si pensi ad esempio ad installazioni in vicinanza della sala macchine.

Queste due esigenze, unite al fatto che il sistema da isolare è montato su un mezzo mobile e quindi soggetto ad accelerazioni e spostamenti legati al moto nave portano alla scelta di isolatori in gomma con elementi metallici che ne limitino gli spostamenti e diano garanzie aggiuntive di resitenza del vincolo: Vibrostop AA in lega di alluminio e Vibrostop MM in acciaio.

Se l'esposizione alla corrosione salina richiede materiali più resistenti la serie Vibrostop AA è fornibile con parti in lega leggera trattate galvnicamente e la serie Vibrostop MM è disponibile in acciaio inossidabile.

Nel caso di cantieristica navale militare, oltre alle vibrazione, spesso è richiesta la protezione degli apparati dallo shock: per queste applicazioni è possibile scegliere tra i resilienti Vibrostop MMC, Vibrostop AVAUVibrostop AVAUD e Vibrostop Cavoflex.