Militare - Difesa

Il settore della difesa impone ai sistemi installati a bordo dei mezzi terrestri, aerei e navali la rispondenza a svariati requisiti tra cui la capacità di mantenere la funzionalità anche quando sottoposti a sollecitazioni di tipo vibratorio e impulsivo piuttosto rilevanti e caratteristici dell'applicazione o delle normative (MIL-STD-810, MIL-S-901D, MIL-STD-167).

Alcune serie di isolatori Vibrostop sono nati proprio per rispondere a queste esigenze specifiche e poi si sono dimostrati utili nella protezione degli apparati in un più ampio ventaglio di scenari.

Ad esempio i Vibrostop AVAU sono nati per soddisfare l'esigenza di protezione degli apparati elettronici su mezzi militari terrestri dove gli spazi disponibili sono spesso ridotti minimizzando quindi l'ingombro rispetto alla quantità di energia assorbibile.

La serie Vibrostop AVAUD è stata invece ottimizzata per coniugare isolamento delle vibrazioni e degli urti tipici di applicazioni su navi militari.

Vibrostop Cavoflex sono supporti a fune di tipo più standardizzato e quindi impiegabili in una più ampia gamma di applicazioni sfruttando una maggiore possibilità di scalatura di carichi e dimensioni.

Tra i supporti in gomma i Vibrostop MM sono adottati dalla Marina Militare Italiana per l'isolamento delle vibrazioni coniugando l'eccezionale resistenza agli agenti ambientali e la sicurezza del vincolo a eventuali sovraccarichi eccezionali.

I Vibrostop MMC sono progettati appositamente per unire la capacità di isolamento ad urto, grazie alla grande corsa disponibile, al taglio del rumore strutturale eventualmente trasmissibile dall'apparato sospeso al ponte della nave.

Nel campo prettamente aerospaziale trovano applicazione sia i Vibrostop PGM sia i supporti a fune di dimensione più contenuta per la protezione di strumentazione e componenti avioniche.

Scarica qui la brochure del settore Difesa:

Nessun file